Come cambiano nel mondo i servizi delle biblioteche per il Coronavirus

Autori

  • Anna Maria Tammaro
  • Antonella Lamberti

Abstract

L'emergenza sanitaria ha messo le biblioteche di tutto il mondo di fronte a una situazione completamente nuova, in cui gli spazi fisici non sono più disponibili e l'unico modo per essere ancora al servizio della comunità è utilizzando la tecnologia digitale. Le risposte ai problemi di questa contingenza non si sono fatte attendere e molte sono le biblioteche che hanno rafforzato il proprio ruolo di mediatori dell'informazione, dando coordinate attendibili per le informazioni sanitarie per esempio, o che hanno reso più forti ed evidenti i propri cataloghi digitali oppure potenziato e anche creato servizi in remoto. La vera sfida però ci attende alla fine dell'emergenza, quando potremo dimostrare o meno di aver avuto un ruolo significativo e dovremo lavorare su quello che non abbiamo saputo fare.

Biografie autore

Anna Maria Tammaro

PhD, Editor in Chief

Antonella Lamberti

Bibliotecaria, componente Commissione AIB Biblioteche per ragazzi e Standing committee IFLA Libraries for children and young adults

##submission.downloads##

Pubblicato

2020-04-15

Fascicolo

Sezione

Biblioteche dal mondo

Puoi leggere altri articoli dello stesso autore/i

1 2 3 4 5 6 7 8 > >>