Comunicati AIB CEN

Esternalizzazioni ai tempi del Coronavirus


Abstract


L'emergenza sanitaria in atto fa emergere le differenze contrattuali tra lavoratori delle biblioteche dipendenti pubblici riorganizzati con il lavoro agile e coloro che lavorano invece per aziende o cooperative a cui i servizi sono stati esternalizzati, che con la chiusura delle biblioteche si sono ritrovati nella migliore delle ipotesi in cassa integrazione. L'AIB invita tutte le aziende che gestiscono i servizi bibliotecari a sforzarsi invece di trovare spazi e soluzioni per le professionalità esistenti, per garantire i lavoratori ma anche per migliorare i propri servizi alla riapertura.

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


e-ISSN 1723-3410

Registrazione del Tribunale di Firenze n. 4471 del 30 marzo 1995
Gli articoli pubblicati su Bibelot sono distribuiti con licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported

Licenza Creative Commons